Genova. I carabinieri hanno denunciato una donna di 34 anni proprietaria di una sala giochi, a Molassana, che ieri era rimasta aperta nonostante il divieto previsto dal decreto della presidenza del consiglio per l’emergenza Coronavirus.

I militari hanno fatto allontanare i presenti e hanno denunciato la donna per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Il locale è stato chiuso come prevede la legge.