(Jamma) Sint Marteen. La Corte di giustizia congiunta mercoledì scorso, durante una seduta a porte chiuse, doveva decidere sulla richiesta di sospendere la detenzione di Francesco Corallo. Invece, la procura e la difesa hanno presentato nuovi argomenti, che hanno portato…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati