Nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto del gioco illegale, i funzionari ADM di Pescara, unitamente ai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Chieti – Tenenza di Ortona, hanno sottoposto a sequestro amministrativo, in un circolo privato del Comune di Francavilla al Mare (CH), due apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro privi di titoli autorizzatori e non collegati alla rete telematica.

Al momento dell’accesso una delle slot era utilizzata da un socio del circolo, nonostante la vigenza dei divieti volti a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Nel corso delle operazioni sono stati sottoposti a sequestro amministrativo anche 3 computer messi a disposizione dei soci del circolo e utilizzati per il collegamento a piattaforme di gioco on-line.

Nei prossimi giorni saranno elevate le contestazioni ai soggetti interessati per le violazioni riscontrate e i computer sequestrati saranno sottoposti a perizia tecnica.