Inammissibile l’emendamento del deputato del PD Claudio Mancini al Dl Rilancio con il quale propone di modificare la norma in materia di apparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro al fine di prevenire rischi connessi al gioco d’azzardo.
Inamissibile anche l’emendamento dello stesso Mancini, che attribuisce all’ Agenzia delle Dogane e dei Monopoli il potere di ordinare la rimozione dai siti web di contenuti illegali e di comminare sanzioni amministrative per la violazione dell’ordine.
Advertisement