I Carabinieri di Cassine hanno denunciato una cittadina romena dopo avere danneggiato tre slot-machine e varie suppellettili all’interno di un bar di Acqui Terme (AL), minacciando di morte il titolare dell’esercizio.