Il reddito lordo da gioco complessivo (spesa dei giocatori meno vincite, più le commissioni pagate dai giocatori per la partecipazione ai giochi) per scommesse, casinò online, slot machine e casinò land based in Danimarca nel terzo trimestre (Q3) è stato 1.624,2 milioni di DKK.

Il dato trimestrale è inferiore dello 0,4% rispetto al secondo trimestre del 2018 e dell’8,8% superiore al terzo trimestre del 2017.

Le differenze tra Q2 e Q3 2018 provengono dall’1,4% di incremento sul mercato dei casinò online e dalle scommesse che hanno registrato lo 0,8 per cento in più.

Sia i casinò terrestri che le slot machine hanno invece registrato una raccolta inferiore rispetto al secondo trimestre 2018 e rispettivamente: meno 10,6 per cento e meno 2,7 per cento.

La raccolta per i casinò terrestri è al minimo dal primo trimestre 2015.

Le scommesse rappresentano la quota maggiore (40,2%) dei quattro mercati di riferimento nel terzo trimestre del 2018, seguito da casinò online (33,5%), slot machine (21,2%) e casinò terrestri (5,0 %).

L’ordine è invariato rispetto al terzo trimestre del 2017, dove le scommesse erano il 38,5%, seguite da casinò online (30,4%), slot machine (24,7%) e casinò terrestri (6,4%).

Il mercato dei casinò online ha registrato la maggiore crescita dal 2012, seguito da scommesse, poi i casinò terrestri, mentre per le slot machine il trend è in discesa.

Commenta su Facebook