Controlli a Civitavecchia (RM) relativi al rispetto delle normative per evitare la diffusione del virus Covid-19. In particolare è stata chiusa dai carabinieri una sala slot con bar annesso.

Sono state trovate all’interno dell’esercizio diverse persone senza mascherina e troppo vicine l’una all’altra. Inoltre pare che ci fosse stata anche la vendita di alcolici in orari non consentiti dall’ordinanza del sindaco. Secondo quanto ricostruito le forze dell’ordine avrebbero effettuato più controlli mirati e alla fine dopo vari avvertimenti hanno deciso di chiudere la sala slot per 5 giorni.

Infine è finita nel mirino dei militari dell’arma anche una sala bingo, dove però non sono risultate irregolarità.