Nel pomeriggio di sabato scorso, personale delle Volanti è intervenuto a seguito di una segnalazione anonima giunta sulla linea di emergenza relativa ad una bisca clandestina a Catania al cui interno vi erano alcuni soggetti intenti ad esercitare il gioco d’azzardo.

Advertisement

Il personale operante è riuscito ad individuare il locale, al cui interno si intravedeva la luce accesa e un tavolo con tappeto verde con degli uomini seduti attorno intenti a giocare a carte. Pertanto, i poliziotti dopo aver fatto ingresso all’interno della bisca, composta da due vani, nei quali vi erano anche 4 slot machines accese e una macchina cambia monete, hanno identificato le 11 persone che erano all’interno, alcune delle quali sorprese a giocare.

Sul posto è intervenuto anche personale della Polizia Scientifica per i rilievi e una squadra dell’Enel, che ha appurato la sussistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica e ha quindi provveduto a ritirare il contatore.

Tutto l’immobile e ciò che vi era al suo interno, incluse le macchinette, è stato sequestrato a carico di ignoti non essendo stato possibile nell’immediatezza risalire al proprietario/gestore della bisca clandestina.

Tutte le persone identificate oltre ad essere state sanzionate per il mancato rispetto delle disposizioni volte al contenimento del contagio da Covid-19, verranno segnalate all’autorità giudiziaria per le dovute contestazioni penali poiché sono state sorprese in flagranza di prendere parte al gioco d’azzardo giocando a carte o alle slot machines.