Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – In Australia è stata lanciata una innovativa campagna mirata ad aiutare i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni a rimanere responsabili quando scommettono sugli eventi sportivi. La campagna governativa del Nuovo Galles del Sud (NSW) è stata lanciata lo scorso 7 settembre e si chiama “Betiquette”.


Betiquette è un mix di buone pratiche che i giovani vengono incoraggiati a seguire quando scommettono. La campagna ha un approccio umoristico per convincere i giovani a pensare attentamente alle loro scelte di gioco in modo da poter rimanere sempre responsabili anche quando l’impulso potrebbe influenzarli.

L’iniziativa è stata sviluppata in risposta alla enorme crescita delle scommesse online. Fattori come il denaro digitale, l’accesso al credito, la disponibilità online 24 ore su 24 e le promozioni di alto profilo, hanno contribuito alla crescita delle scommesse sportive nel NSW.

La betiquette è una campagna di istruzione mirata, dal momento che il novanta per cento dei giocatori sportivi online sono maschi, con un’età media di 31 anni e hanno un rischio maggiore di problemi con il gioco d’azzardo rispetto ad altri adulti.

La campagna avrà più annunci e con messaggi diversi che informano su come sapere quando smettere di scommettere, sulle modalità per pianificare le proprie scommesse o per superare la pressione e non scommettere sotto l’influenza dell’alcool.

I messaggi saranno veicolati attraverso radio, siti web, telefoni cellulari, social media e in altri luoghi autorizzati.

La campagna viene finanziata dal Fondo per il gioco d’azzardo responsabile che promuove iniziative per prevenire e minimizzare i danni legati al gioco d’azzardo.

Commenta su Facebook