Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Si dice soddisfatto il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, al termine dell’incontro con i rappresentanti dei concessionari del settore giochi, che si è tenuto questa mattina nella sede di via XX Settembre.

“Ho apprezzato, innanzitutto, la presenza di tutti i concessionari del settore, segno – sottolinea il sottosegretario – di una volontà di confronto e dialogo con il Governo. Ho ben presenti le loro preoccupazioni rispetto alla salvaguardia degli investimenti effettuati e ai diritti delle future gare. Ma sono convinto che l’accordo garantisca un nuovo punto di equilibrio tra offerta e competenze di regioni ed enti locali, attraverso la salvaguardia degli investimenti e l’equilibrata distribuzione sul territorio. L’accordo prevede, infatti, che le regioni debbano assicurare l’agibilità economica dei punti gioco che restano sul territorio. Sarà necessario, ora, uno sforzo da parte di tutti gli attori in campo, – conclude Baretta – affinché tali principi possano essere tradotti in atti concreti, a partire dal decreto attuativo che stiamo preparando insieme ai Monopoli”.

Commenta su Facebook