pirrello

Ho ricevuto varie segnalazioni – scrive Francesco Pirrello, presidente AGGE Sardegna – circa alcune problematiche di programmazione relative a schede di gioco per apparecchi AWP o Newslot e mentre per alcune il produttore si è mostrato particolarmente disponibile a provvedere alla loro riparazione e/o sostituzione senza alcuna spesa, dando dimostrazione di serietà e particolare sensibilità commerciale, altri, nei riguardi di alcuni associati, hanno preteso per due volte le spese di spedizione.

Ciò non solo penso non sia corretto ed accettabile, ma addirittura assurdo data la specificità del prodotto e le sue finalità, anche e soprattutto in relazione a tutta una serie di conseguenze negative che vanno a compromettere la già esile sopravvivenza di alcuni operatori del settore.

Pertanto nell’evidenziare e citare a buon esempio dei produttori corretti, a cui va il mio personale ringraziamento, non posso fare a meno di segnalare il comportamento poco esemplare degli altri, ricordando loro che in passato vi sono state altre analoghe situazioni e oggi come ieri invito tutti gli interessati (quando alla controparte interessata manca il buonsenso e la ragionevolezza) di segnalare secondo i termini previsti l’anomalia ed il difetto di tali schede con espressa riserva degli eventuali danni subiti e subendi per dette cause, in primis al venditore e di seguito al produttore, ente certificatore e ADM.

L’A.G.G.E. Sardegna, pertanto, mette a disposizione i propri consulenti legali e tecnici per la necessaria consulenza ed assistenza a riguardo.

Commenta su Facebook