Print Friendly, PDF & Email

Austria– Tirolo. Dovrebbe entrare in vigore nella primavera del 2019 la nuova legge sul gioco per contrastare l’offerta di gioco d’azzardo illegale nei pubblici esercizi. “Stiamo lavorando sui dettagli e molti punti devono ancora essere risolti” spiega l’assessore all’economia del  Tirolo, Patrizia Zoller-Frischauf (VP).

Le macchine da gioco a vincita limita sono vietate in Tirolo (tranne che per i fornitori con una licenza federale) ma l’emergenza ora si chiama internet point. “Noi dobbiamo fermare queste offerte e rendere la legge più efficiente “, osserva Zoller-Frischauf. L’idea è quella di evitare che il gioco d’azzardo illegale possa essere facilmente bloccato o ‘camuffato’ da parte degli operatori in caso di controlli. Ad esempio, commutando automaticamente i meccanismi degli apparecchi connessi inrete.

La proposta di legge introdurrebbe anche la responsabilità per gli esercenti e i proprietari dei locali all’interno dei quali vengono rinvenuti apparecchi irregolari. 

Inoltre, le scommesse sociali precedentemente non regolamentate, come ad esempio quelle su quale sarà il prossimo premio Oscar, dovrebbero essere incluse e regolate con l’emendamento. C’è anche l’ampio campo delle scommesse su internet. Patrizia Zoller-Frischauf ha anticipato che il modello di normativa potrebbe essere la legge sul gioco d’azzardo adottata da Salisburgo. 

Il direttore della polizia nazionale del Tirolo Helmut Tomac ha detto di voler avviare più interventi contro il gioco illegale. Nel 2017 sono stati avviati 125 procedimenti di sequestro e sono state confiscate 188 macchine da gioco illegali. Florian Greil, capo del dipartimento penale della Direzione nazionale della polizia, conosce bene il problema. Soprattutto nell’area di Innsbruck. “Sono d’accordo con un inasprimento della legge. Gli apparecchi da gioco irregolare sono in aumento, così come il gioco d’azzardo illegale tramite telefono cellulare o tablet”.

Commenta su Facebook