slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Negli ultimi cinque anni le sanzioni per gioco d’azzardo illegale in Austria hanno garantito entrate allo Stato per 150 milioni di euro, di cui 52 sono nel 2017. E’quanto ha riferito il Ministro delle Finanze Hartwig Löger alla interrogazione del parlamentare Christian Kovacevic.

L’omologo delel nostre Fiamme Gialle ha eseguito in un anno controlli su 27.727 esercizi pubblic, per un totale di  46.651 tra titolari e personale. Va sottolienato che le sanzioni contestate per inosservanza in materia di normativa sul lavoro ammontano ad un totale di 32 milioni di euro.

Proprio in questi giorni la stampa nazionale evidenzia l’incontrollata crescita del mercato del gioco d’azzardo illegale in Alta Austria, grazie soprattutto alla diffusione di apparecchi da gioco a vincita non autorizzati. Le macchine confiscate vengono sostituite rapidamente, la chiusura degli stabilimenti non viene garantita a causa della mancanza di regole efficaci. A fronte di circa milla apparecchi sequestrati lo scorso anno, si calcola ce ne siamo altri 2.000 già installati.

Commenta su Facebook