Un settore in ginocchio dopo la sospensione delle attività di sale giochi e slot per l’emergenza Covid

Massimo, gestore di Awp, propone una soluzione

“Rappresento una ditta di noleggio Awp. Sono del settore da 26 anni. Serve un genio per capire che attivare una sola slot per locale non crea assembramento ? Questa è, al momento, la soluzione.

Il lavoro continua, gli esercizi possano contare su un’entrata, lo stato incassa, non si alimenta l’illecito e il mercato clandestino. Per inteso: visto le misure che adottiamo e l’assenza di focolai nelle nostre attività non penso che nemmeno 3/4 slot creino assembramenti……Chissà che forse la malattia del secolo non sia il gioco patologico (basta vedere i dati), bensì la depressione…e questo basterebbe per accettare e riabilitare il gioco come parte integrante della nostra società, libera e priva di ipocrisie. Ebbene sì, serve un genio…..

Cordialmente Massimo”