Pubblicate le linee guida per la verifica di conformità di videogiochi e apparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro.

Il documento “Determinazione del direttore giochi di approvazione delle linee guida per le verifiche di conformità degli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 7 del T.U.L.P.S., per gli organismi di verifica” è datato 28 luglio 2021.

A questo link il testo integrale

Il documento contiene una raccolta di indicazioni e raccomandazioni, da intendersi come insieme minimo, sulle modalità operative da seguire per una appropriata verifica della conformità dei modelli di apparecchi di gioco senza vincita in denaro, d’ora in poi Apparecchio C7, prodotti secondo i requisiti previsti dalla Determinazione Direttoriale prot. n. 151294 del 18 maggio 2021 di ADM, di seguito Decreto Regole Tecniche.

In particolare, per ogni requisito tecnico previsto è riportato l’obiettivo della verifica da eseguire, con riferimento alla corrispondenza delle caratteristiche tecniche di ciascuna componente hardware e software del modello di apparecchio da verificare.

L’Organismo di Verifica, indipendentemente delle metodologie utilizzate dovrà assicurare una attività di verifica completa ed esaustiva, inclusa l’eventuale ispezione del codice sorgente, che consenta di accertare quanto previsto dalla normativa vigente e di escludere, nei limiti della ragionevolezza, tutte le condizioni che contrastino la conformità dell’apparecchio C7. L’ODV, per ciascuna componente dell’apparecchio C7, con l’ausilio della  documentazione fornita dal richiedente della verifica tecnica di conformità preventivamente verificata e validata dall’ODV, dovrà individuare i diversi gruppi hardware e software interessati ad ogni singola funzionalità oggetto delle regole stabilite dalla normativa vigente per constatare la conformità dell’apparecchio C7 al Decreto Regole Tecniche. Tale attività preliminare deve accertare sia il corretto e conforme uso delle singole funzionalità dell’hardware e del software, sia il continuo rispetto delle regole tecniche nelle interazioni tra di esse, considerando anche tutte le possibili configurazioni del software e delle aree di memoria durante lo scambio delle informazioni.