Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “È inammissibile proporre un’altra riduzione del Pay-out in quanto le Awp che originariamente erano al 75% hanno sopportato una prima riduzione al 74% e poi ancora al 70%” scrive in una nota Agcai.

“I Monopoli e il Governo non hanno avuto nessun rispetto per i giocatori che giocano ad una macchina che per legge deve essere di intrattenimento e abilità con piccola vincita e con perdite orarie che tecnicamente non dovrebbero far perdere somme ingenti.

Cambiando la percentuale dal 74% al 70%, solo nell’ultimo anno il Governo ha prelevato dalle tasche dei giocatori delle Awp circa un miliardo e 300 milioni in più rispetto al 2015, e hanno fatto diventare le Awp apparecchi dove il giocatore si intrattiene sempre meno e perde sempre di più!

Portando il Pay-out al 68% il Governo preleverebbe dalle tasche dei giocatori altri 500 milioni e i giocatori perderebbero sempre di più, intrattenendosi sempre di meno. Il Governo – prosegue Agcai – dovrebbe innalzare la percentuale di vincita affinché i giocatori si possano divertire senza perdere. I giocatori delle Awp stanno perdendo somme rilevanti e i gestori di Awp non vogliamo che i propri giocatori si impoveriscano in poco tempo di gioco, per cui insistiamo nel dire al Governo di non ridurre il Pay-out sulle Awp ma di spostare l’aumento della tassazione sulle Vlt, apparecchi certamente più rischiosi che però pagano un Preu pari al 6% che corrisponde al 40% sul margine.

Chiediamo al Governo di equiparare la tassazione delle due tipologie di apparecchi, portando il Preu delle Vlt all’8,7% (pari al 58,5% sul margine) così come nelle Awp. Si recupererebbero così circa 800 milioni… più di quanto richiesto dall’Europa! La nostra battaglia continua rivolgendoci oltre che al sottosegretario Baretta anche ai componenti della V Commissione Bilancio del Senato, ai quali abbiamo fatto pervenire le nostre considerazioni affinché l’aumento dell’1,5 disposto sulle Awp che mette a dura prova le sole imprese di questo comparto venga spostato sul settore Vlt e non sulla riduzione del Pay-out che influirebbe sulle tasche dei giocatori” conclude Agcai.

Commenta su Facebook