Print Friendly, PDF & Email

Roma. “La manifestazione ha avuto un buon esito, a riprova che anche un numero non importante di manifestazioni può sortire un risultato più che soddifacente”. Così Benedetto Palese, presidente di AGCAI in merito alla manifestazione che gli operatori degli apparecchi da intrattenimento hanno organizzato oggi davanti alla sede del Ministero del Lavoro. “Siamo stati ricevuti dal Capogabinetto del Ministro Di Maio, abbiamo avuto modo di illustrare le nostre preoccupazioni in merito alla circolari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli emesse a favore dei concessionari che hanno fatto sì che i nullaosta dei gestori diventassero di loro proprietà. Come è noto questo governo non ha previsto un rappresentante con delega sui Giochi, per questo siamo stati rassicurati sul fatto che il Ministero del Lavoro si impegnerà a rendere nota questa situazione al Mef”.

“Questo passaggio è importante perchè fino ad ora non siamo riusciti a farci ascoltare dai Monopoli. La competenza finale è del Mef, ma tramite il Ministero del Lavoro dovremo riuscire a farci ricevere dal Ministero dell’Economia”. “Il nostro obiettivo ora è riuscire a modifica la circolare. In questo momento siamo all’inizio del riordino del settore. Dobbiamo essre sempre di più, per riuscire a confrontarci con il Governo. Solo così possiamo sperare di cambiare le norme. Solo con l’aiuto di chi manifesta con noi possiamo pensare di salvare il nostro lavoro”.

Commenta su Facebook