“Dateci le regole da rispettare come avete fatto per qualsiasi altro settore imprenditoriale, abbiamo bisogno di lavorare”

“Sono Gianluca, operatore di un bar sala giochi/sala slot a Caserta.

Il locale in cui lavoro, in attività da 26 anni, è una vera e propria istituzione del paese. Le persone che entrano oltre ad essere clienti per noi sono prima di tutto amici. Fare fronte alle difficoltà era già all’ordine del giorno, anche prima del virus, per il nostro settore.

Un settore penalizzato che ad oggi non conosce una data di riapertura mentre tutti tornano alla propria normalità.
Superato ogni limite, esigiamo rispetto, siamo lavoratori onesti come tutti gli altri.
Dateci le regole da rispettare come avete fatto per qualsiasi altro settore imprenditoriale, abbiamo bisogno di lavorare”.

SE HAI DA DIRE QUALCOSA ANCHE TU, VUOI RACCONTARE LA TUA STORIA DI LAVORATORE DEL GIOCO LEGALE, INVIA UNA EMAIL A [email protected]

o un messaggio via facebook alla pagina Jamma-Il quotidiano del Gioco

Ricordati di indicare il tuo nome