Cinque reti in quattro partite, due doppiette nelle ultime due, due centri nell’intermezzo azzurro: Belotti è il bomber più “caldo” della Serie A e con dieci reti comanda fra i cannonieri in compagnia di Icardi e Dzeko.

I quotisti Snai hanno seguito la sua ascesa con continui ribassi di quota nella scommessa sul capocannoniere (spera nel colpo grosso chi lo ha giocato a inizio stagione, quando era a 40) e oggi offrono il “Gallo” re dei bomber a 6,00. Non è però il primo favorito: davanti a lui, a 4,00, rimangono Immobile (9 reti), Icardi, Dzeko e Higuain. In effetti, la punta granata non scalda per ora neanche gli scommettitori: meno del 3% lo vede vincitore a fine campionato. Il più “votato” è ancora, e nettamente, Higuain, che ha segnato “solo” 6 reti ma catalizza il 61% delle giocate. Lontani tutti gli altri, ma sorprende il fatto che Immobile, con il 9%, sia la seconda scelta davanti a Icardi (8%) e che Dzeko, malgrado i recenti exploit, si fermi al 4%.

Milan, grande in trasferta – Secondo in classifica, il Milan domani sera va a Empoli, dove è imbattuto dal 2007. I rossoneri, che quest’anno hanno vinto in cinque delle sette trasferte affrontate, sono favoriti su Snai, a 2,05. Il colpo dei toscani (solo una vittoria interna finora) pagherebbe 3,65, poco più in alto del pareggio, offerto a 3,40. Il grande nodo dei toscani rimane l’attacco, che a parte la fiammata contro il Pescara è rimasto a secco nove volte nelle ultime dieci giornate: andare a segno sarebbe un traguardo a 1,44 («segna squadra casa – sì»).

Juve da Goal – Al Ferraris, il Genoa aspetta la Juventus per il nuovo capitolo di una sfida che dal 2013 (per un totale di sei incontri) si è sempre chiusa in No Goal. Esito favorito anche stavolta sul tabellone Snai (a 1,70), anche se nelle ultime sei partite giocate tra campionato e Champions, i bianconeri hanno messo insieme cinque Goal, esito in lavagna a 2,07. Sul risultato finale i quotisti non hanno dubbi: la Juve vola a 1,63, rossoblù (ancora imbattuti in casa), sono piazzati a 6,00.

Inter, brivido viola – Entrambe beffate in Europa League, Inter e Fiorentina si trovano lunedì sera per un posticipo che dà qualche brivido ai nerazzurri, viste le quattro sconfitte consecutive contro i viola. Il segno «1» è comunque avanti a 2,00. Colpo viola a 3,80. Sette Over negli otto confronti diretti disputati dal 2012 a oggi, l’esito alto stavolta si gioca a 1,85.

Commenta su Facebook