Atalanta contro Pescara: si affrontano due squadre agli antipodi nel quarto turno della Coppa Italia, in programma da domani a giovedì. Sei vittorie di fila in campionato per i nerazzurri, in lizza per un posto Champions, sei ko consecutivi per gli abruzzesi, in piena zona retrocessione.

Le quote Snai per la sfida di mercoledì non possono che favorire in maniera inequivocabile l’Atalanta (che peraltro gioca in casa), piazzata a 1,43 e attesa in caso di vittoria negli ottavi dalla Juventus. Alta già la quota del pari, a 4,25, rivedere un successo del Pescara a Bergamo (solo uno nei precedenti tra le formazioni, arrivato nella stagione 1980-81 di Serie B), pagherebbe 7,50. Nelle sei vittorie consecutive i nerazzurri hanno subito solo due reti: un successo dell’Atalanta senza incassare gol (scommessa «1 + No Goal») è dato a 2,30. Sempre mercoledì, spazio anche Palermo e Spezia: il momento no dei rosanero (7 sconfitte in serie) bilancia la differenza di categoria. Siciliani avanti, ma di poco, a 2,25, la vittoria dello Spezia viaggia a 3,30. In campo anche Sampdoria e Cagliari, con i blucerchiati favoriti a 1,80 e i sardi a 4,60.

Toro, c’è solo l’«1» – Domani, appuntamento con un’altra formazione che scoppia di salute: il Torino di Mihajlovic, reduce da tre successi consecutivi, gioca contro il Pisa. La differenza di categoria si fa sentire e i granata comandano il pronostico a 1,27, la quota più bassa dell’intero turno di Coppa Italia, contro il 5,50 sul pareggio e il 10 per il colpo toscano. In otto delle ultime dieci partite il Toro ha segnato almeno due reti, riuscirci anche domani (Over 1,5 sui granata) è un compito da 1,35. Sempre domani, altri due incroci tra Serie A e Serie B. Si parte con Empoli-Cesena, dove i toscani sono favoriti a 1,80, contro il 3,50 sulla «X» e il 4,50 sul «2», poi Chievo-Novara, con la vittoria dei gialloblu a 1,67, pareggio a 3,50 e piemontesi a 5,50.

Genoa lanciato a 1,70 – Due partite di giovedì. Lanciatissimo il Genoa, galvanizzato dal successo contro la Juventus e dato a 1,70 nella sfida contro il Perugia, dove la «X» e il «2» salgono a 3,50 e 5,25. Da seguire la tendenza Over dei rossoblu: cinque nelle ultime sei partite. Un match da almeno tre gol complessivi vale 1,90. Il turno si chiude con la sfida serale tra Bologna e Verona: magro bilancio in casa per i rossoblu nelle ultime cinque partite, nelle quali è arrivata solo una vittoria. Il segno «1» viaggia a 2,15, ma attenzione ai gialloblu, rilanciati in vetta alla Serie B dopo il successo sul Bari, su di loro si punta a 3,50, a 3,20 il pareggio.

Commenta su Facebook