Nove derby vinti negli ultimi dieci di campionato e undici punti in più in classifica: bastano questi due dati per orientare il pronostico del derby torinese di domenica. I quotisti Snai si adeguano e propongono quote piuttosto sbilanciate: il successo della Juventus, segno «2», non supera l’1,87, per trovare l’«1» del Torino bisogna salire fino a 4,25.

Alla squadra di Mihajlovic non mancano comunque argomenti per mettere il risultato in discussione: il filotto di tre vittorie prima dello stop di domenica scorsa, così come i 31 gol messi a segno che fanno dell’attacco granata il terzo della Serie A, dopo Roma e Juventus. Dati recepiti in parte dagli scommettitori Snai tra i quali la preferenza per la Juve è netta, ma non plebiscitaria: vede bianconero il 65%, mentre il 25% gioca su un pareggio, che manca dal 2008 e che è in lavagna a 3,50. Il restante 10% punta sulla vittoria granata. La scelta è invece netta sull’Over (1,95), che batte l’Under (1,80) 90 a 10 e che in effetti si è verificato consecutivamente negli ultimi cinque derby.

Higuain più di Belotti – Quanto ai possibili marcatori, il più atteso, manco a dirlo, è Higuain, dato a 2,25. Ma Belotti non sfigura nel confronto: una sua rete paga 2,75, così come quelle di Dybala e Mandzukic. A 3,50 c’è Pjanic, che non è una punta ma calcia punizioni mortifere. Stessa quota per Iago Falque e Ljajic.

Roma da Over – Sapendo già il risultato della Juve, lunedì sera si sfideranno all’Olimpico Roma e Milan, appaiate al secondo posto. Le quote però non sono affatto equilibrate: favoritissimi i giallorossi a 1,67, con i rossoneri che inseguono da lontano, a 5,00. Improbabile anche il pareggio, a 4,00. Del resto, il rendimento interno della Roma è impressionante: sette vittorie su sette in campionato, con una media superiore alle tre reti a partita. Una tendenza che ovviamente spinge al ribasso la quota dell’Over, posto a un modestissimo 1,53. Rischioso ma pingue l’Under, a 2,40.

Inter, Goal nell’aria – Quote generose per l’Inter, impegnata domenica sera con un Genoa che scoppia di salute. La squadra di Pioli è nettamente favorita, a 1,65, mentre il «2» viaggia a 5,50. I nerazzurri hanno subito 7 reti nelle ultime tre partite, facile prevedere il Goal, che infatti vola basso, a 1,67.

Commenta su Facebook