Malgrado il momento nero, De Boer favorito su Mihajlovic – Il Toro ha vinto le ultime due sfide a San Siro: un altro successo a 3,90 – Roma sempre vincente in casa del Sassuolo: «2» a 1,93 – Juve – Samp e Napoli – Empoli, segno «1» rasoterra

Toro a raffica – Situazione delicatissima per Frank De Boer, allenatore dell’Inter, a cui potrebbe non bastare una vittoria nel match di domani sera contro il Torino per salvare la panchina. L’avversario è in grande forma – 4 punti in più in classifica e in serie utile da sei partite – e tra l’altro ha vinto le ultime due sfide giocate in trasferta contro i nerazzurri. I quotisti Snai danno comunque fiducia all’Inter: lo scatto d’orgoglio viaggia a 2,00, contro il 3,40 piazzato sul pareggio e il 3,90 sul blitz dei granata. La crisi interista passa anche per la difficoltà nell’approccio alle partite: sette volte su nove la squadra di De Boer è passata in svantaggio, ma solo due è riuscita a rimontare fino alla vittoria. Un ribaltone tra primo e secondo tempo, con l’Inter che vince a fine gara dopo aver chiuso in svantaggio al 45′ (scommessa parziale/finale «2/1») è una giocata da 22 volte la posta. C’è un’altra statistica che descrive bene i differenti stati d’animo delle due formazioni: l’Inter ha sempre subito gol in casa fino a qui, il Toro ha il secondo miglior attacco del campionato, con 19 gol all’attivo. Un match da Over, quindi con almeno tre marcature complessive, viaggia a 1,85.

Roma a ritmo over – La Roma in casa del Sassuolo cerca altri tre punti per continuare la scalata alla vetta. Fatto salvo il valore dei padroni di casa, normale che le quote pendano dalla parte giallorossa: «2» a 1,93, «1» a 3,80. Le due squadre si sono incontrate in campionato sei volte, costruendo un quadro bizzarro: a Roma il Sassuolo è riuscito sempre a rimanere imbattuto (tre pareggi), in Emilia la Roma domina con tre vittorie su tre senza incassare nemmeno un gol. In sostanza, nelle sei sfide non è mai uscito il segno «1». Tenendoci all’attualità, va notata la fortissima tendenza Over della Roma: sette di fila tra campionato ed Europa League. L’ottavo della serie si gioca a quota bassina, 1,62.

Fattore Stadium – Appena riavutasi dal torpore con la vittoria nel derby, la Samp è chiamata ora a fare miracoli allo Juventus Stadium. Impietoso il giudizio dei quotisti Snai: il successo bianconero è quotato 1,20, il pareggio schizza a 6,50, il colpo della Samp è addirittura a 16. Impressionante il rendimento interno dei bianconeri, vittoriosi nelle ultime 20 partite nel loro stadio. Per una quota più alta si può puntare sul segno «1» già al 45°, offerto a 1,57. Una Samp capace di resistere sul pareggio nel primo tempo vale invece 2,90.

Empoli da No Goal – A bassa quota anche il Napoli, che ospita l’Empoli: successo a 1,27, Over a 1,60. L’Empoli ha una conclamata idiosincrasia per la rete, due soltanto realizzate in nove partite. Logico che il No Goal sia a quota modesta, 1,65. Questa sera, l’anticipo a Marassi: il lanciatissimo Milan trova nel Genoa uno scoglio insidioso e il pronostico è in equilibrio quasi perfetto: «1» a 2,70, «2» a 2,65.

Commenta su Facebook