Sei vittorie consecutive in casa per l’Inter, mentre l’unico ko esterno della Lazio è arrivato a Milano, nella sfida con il Milan: il «2» viaggia a 3,30 – Icardi marcatore più probabile a 2,75, per la Lazio c’è Immobile a 3,00 – Roma a bassa quota con il Chievo, Napoli avanti a Firenze

L’anno scorso fu l’inizio del declino: l’Inter perse in casa contro la Lazio la partita prima della sosta natalizia, giocata a dicembre 2015, e di lì ad abbandonare primato e ambizioni Champions fu un attimo. Quest’anno la sfida contro i biancocelesti può invece essere la chiave di volta per i nerazzurri, favoriti sul tabellone Snai per il match di domani sera. I quotisti seguono la buona scia di Stefano Pioli, ex allenatore della Lazio ora sulla panchina dell’Inter: due successi di fila, sul terzo si punta a 2,15. Determinante il fattore campo secondo i bookmaker: l’Inter – a cavallo tra De Boer e Pioli – ha vinto le ultime sei partite giocate in casa. Solo un ko esterno per la Lazio in questa stagione, ma è arrivato proprio a San Siro, nella sfida contro il Milan: il blitz biancoceleste viaggia a 3,30, il pareggio è dato a 3,50.

Il gol dell’ex – Oltre a Pioli, c’è anche Candreva nella lista degli ex: l’esterno, nella sfida dello scorso dicembre, segnò la doppietta con cui la Lazio vinse la partita (1-2 il risultato finale). Ha ricucito il rapporto con Pioli, dopo alcuni dissapori nel periodo biancoceleste, ed è tornato alla ribalta (i tre gol in campionato li ha fatti tutti con il nuovo tecnico): è tra i più probabili marcatori per la sfida di domani, a 3,30, assieme a Icardi (a 2,75) che pure andò a segno nella partita del 2015. Dalla Lazio rispondono Ciro Immobile (a secco dal 30 ottobre) a 3,00 e Balde Keita a 3,50.

Fiorentina-Napoli da Over – Si gioca invece giovedì il resto della 18ª giornata di A. Fiorentina in crisi (due ko di fila), Napoli trascinato da un incredibile Mertens e giunto alla quarta vittoria consecutiva tra campionato e Champions. Le quote al Franchi non possono che essere dalla parte di Sarri, favorito a 2,10 su Snai. Si punta a 3,50 sulla Fiorentina, che non batte il Napoli in casa addirittura dal 2009, identica l’offerta per il pareggio. Tendenza Over per entrambe: 7 nelle ultime 8 gare per i viola, 4 in serie per gli azzurri, un match con almeno tre marcature viaggia a 1,60. Roma facile contro il Chievo Verona, malgrado alcune importanti assenze: due successi di fila per i gialloblu, ma all’Olimpico i giallorossi sono praticamente infallibili. Hanno vinto le ultime 11 sfide di campionato e l’ennesimo successo vale 1,33. A 5,25 la «X», a 9,00 il colpo del Chievo.

Commenta su Facebook