Massima fiducia all’Italia nella sfida delle qualificazioni mondiali di domani. La Nazionale gioca in trasferta contro il Liechtenstein. Bookmaker e scommettitori non hanno dubbi visto il gap tecnico tra le due formazioni:  il successo azzurro viaggia a quota più che rasoterra, 1,05, e ha catalizzato la quasi totalità delle scommesse «1X2, circa il 99% delle giocate. Non mancano però, anche se pochissimi, i temerari che hanno puntato sul pareggio o addirittura sulla vittoria dei padroni di casa: la «X» e l’«1», date rispettivamente a 8,75 e 32 volte la posta, hanno entrambe raccolto lo 0,5% delle puntate su Microgame Group.

Sarà un’Italia d’attacco, con Giampiero Ventura intenzionato a schierare un 4-2-4: contro una difesa che ha incassato 11 reti nelle tre partite del girone G, è altissima la probabilità di una gara chiusa in goleada. La scommessa “combo” sulla vittoria dell’Italia e un finale da almeno tre gol complessivi («2+Over») si gioca a 1,30. Quanto ai nomi dei possibili marcatori, scalpitano in lavagna Immobile e Belotti, 17 gol in due nella Serie A, dati a 1,55 e 1,65 per una rete al Liechtenstein.

Ancora nel girone dell’Italia la Spagna – in testa a 7 punti assieme agli azzurri – ha vita ancora più facile contro la Macedonia, sempre ko nelle prime tre partite. Si gioca a Granada, dove il successo delle Furie Rosse è dato a 1,03, la quota più bassa di tutto questo turno. Si sale a 9,75 per il pareggio, mentre il colpo dei macedoni ha un’offerta “monstre”, 36,00. Decisamente più equilibrato il terzo match del nostro girone, tra Albania e Israele, entrambe a 6 punti. Favorita la squadra di Gianni De Biasi, a 2,25, pari a 3,15 e blitz israeliano a 3,35.

Commenta su Facebook