Cinque pareggi su otto partite: il mercoledì di Champions ha avuto un esito bizzarro, eppure c’è chi lo aveva previsto.

Uno scommettitore Microgame ha composto una multipla abbinando al successo esterno del Barcellona con il Celtic proprio le cinque partite che sarebbero finite in pari: Arsenal-Psg, Ludogorets-Basilea, Napoli-Dinamo Kiev, Borussia M. Gladbach-Manchester City e Besiktas-Benfica. Giocata difficile e pensata, probabilmente, anche contro le proprie inclinazioni calcistiche: lo scommettitore viene dalla provincia partenopea e non era facile resistere al cuore prevedendo un passo falso interno del Napoli, peraltro molto improbabile (la «X» si giocava a 4,81). Il “tradimento” è stato compensato da una supervincita: 3879 euro a fronte di 4 giocati.

Se lo scommettitore ha centrato l’obiettivo, il Napoli ora rischia di fallire il suo. Due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre gare di Champions ne hanno complicato il cammino e ora per essere sicuro di qualificarsi deve fare almeno un punto a Lisbona contro un Benfica ugualmente motivato. Una situazione che ha immediato riscontro sul tabellone Microgame Group relativo al successo finale: il Napoli adesso viaggia lontanissimo dalle posizioni di vertice, a 55. Chi invece incassa il favore dei quotisti è la Juventus, a questo punto una delle maggiori favorite per la conquista della Champions. I bianconeri, a 8,50, vengono subito dopo le solite tre: Barcellona (4,00), Bayern (4,50) e Real Madrid (6,25).

Commenta su Facebook