Basta un pareggio, ma può arrivare una vittoria. Fiducia al Napoli nelle quote sull’ultimo turno della fase a gironi della Champions League. Gli azzurri giocano in trasferta contro il Benfica e con un punto sarebbero matematicamente agli ottavi: le quote, però, dicono che la squadra di Sarri può tornare vincitrice da Lisbona e passare il turno da prima del Gruppo B.

Sul tabellone Microgame Group la vittoria del Napoli viaggia a 2,75. Favoriti, ma di un soffio, i portoghesi, a 2,50: non poteva essere altrimenti visto che in casa sono imbattuti da circa 1 anno (l’ultimo ko al Da Luz risale al febbraio del 2016, contro il Porto). La quota più alta è proprio per il pareggio, piazzato a 3,50.

Se i bookmaker ci credono, gli scommettitori sono un po’ meno ottimisti: solo uno su cinque (circa il 23%) ha giocato il «2» del Napoli, ancora meno quelli che hanno scelto il pari (18%), la maggioranza delle puntate (il 59%) è andata sulla vittoria del Benfica, obbligato a prendere i tre punti per andare avanti. C’è solo un precedente tra azzurri e portoghesi al Da Luz, nell’Europa League 2008/2009 finì 2-0 per i padroni di casa, lo stesso risultato domani sera è dato a 12,00, si sale a 13,50 per la vittoria del Napoli con questo punteggio. Tendenza Over pronunciata per il Benfica nelle partite in casa: è arrivato in 5 delle ultime 6 e un’altra sfida con almeno tre marcature vale 1,93.

Entrambe sono già qualificate, in ballo c’è solo il primo posto nel Gruppo F tra Real Madrid e Borussia Dortmund. I Blancos – 11 punti in classifica – provano il sorpasso sui tedeschi (a 14), e sulla scia di 33 risultati utili consecutivi sono favoriti a 1,90 nella sfida di mercoledì sera. Il Dortmund non ha mai vinto al Bernabeu e la quota per il primo storico trionfo è proposta a 3,85 su Microgame, anche se ai gialloneri, in ottica primato, va bene anche un pareggio: la «X» è a 3,80. Al di là del risultato finale, l’Over è assolutamente da seguire in questa partita: si sfidano il primo e terzo miglior attacco della Champions (quello del Dortmund comanda con 19 reti segnate, quello del Real insegue a 14) e una gara con almeno tre marcature è proposta a 1,52.

A caccia del primo posto anche la Juventus, che però ha un compito molto più facile secondo i quotisti: i bianconeri devono battere in casa la Dinamo Zagabria, non proprio un avversario che fa paura, visto che in Champions è ancora a zero punti e con zero reti segnate. Sul successo bianconero si punta a 1,15 appena, contro il 7,50 per il pareggio e il 21,00 sull’impresa dei croati. Visto il trend offensivo della Dinamo, la Juve può portare a casa una vittoria senza subire reti: l’«1+NoGoal» è in tabellone a 1,54. Nell’altra sfida del Girone H il Lione si gioca l’ultima chance di qualificazione con il Siviglia: i francesi sono favoriti a 2,50, ma il successo potrebbe anche non bastare visto che serve un successo con almeno due gol di scarto. Pari a 3,35, gli andalusi sono a 2,85.

Commenta su Facebook