(Jamma) – «Quello del gioco d’azzardo e delle ludopatie è un problema sociale gravissimo che i Comuni per primi sono chiamati ad affrontare. Lo stiamo facendo con attenzione e serietà attraverso l’azione degli Uffici di piano. È evidente che diventa necessario garantire regole e il loro rispetto, evitando che lo Stato incassi risorse da qui. Ma il punto è eminentemente sociale e non economico». Così il sindaco di Sondrio, Alcide Molteni.

Commenta su Facebook