(Jamma) – Nella seduta del 25 ottobre il Senato ha respinto la mozione del M5S che intendeva impegnare il governo, tra l’altro, “a dare attuazione alla risoluzione 7-00613, presentata presso la Camera dei deputati e approvata il 17 dicembre 2015, finalizzata ad incrementare le risorse del fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale, anche ferroviario, di un importo non inferiore a 50 milioni di euro annui, anche attraverso l’aumento del prelievo erariale unico attualmente applicato ai giochi pubblici ed eventuali addizionali”.

Commenta su Facebook