(Jamma) Una seduta straordinaria quella prevista per il 22 dicembre prossimo in Conferenza Unificata, ma non si parlerà di giochi.L’intesa tra Stato e Enti Locali su cui da mesi si sta lavorando non vedrà quindi la luce prima del nuovo anno. Con la bocciatura del Referendum e crisi di governo che ne è seguita l’accordo sul riordino dei giochi pubblici passa quindi in secondo piano.

Commenta su Facebook