(Jamma) – «Una risposta alle famiglie valdostane che da tempo chiedono aiuto. Tema mi sta particolarmente a cuore e del quale mi ero occupato già nella precedente legislatura. Secondo il parere del dottor Lamartora del Ser.D si tratta di uno dei regolamenti più restrittivi in vigore. Il fatto che poi sia stato votato all’unanimità è un preciso segnale di tutto il Consiglio, perchè ahinoi il problema riguarda l’intera comunità aostana e valdostana».

Così Vincenzo Caminiti, consigliere comunale UV e presidente della Terza Commissione consiliare commenta il via libera – all’unanimità della Prima e Terza Commissione – al regolamento comunale di contrasto all’azzardopatia che detta nuova e stringenti regole sulle sale per il gioco. Sono passati oltre otto mesi e dopo il «sì» del consiglio comunale del prossimo 14 dicembre, gli esercizi commerciali che ospitano le macchinette avranno 90 giorni di tempo per adeguarsi alle nuove direttive.

Commenta su Facebook