(Jamma) – Nei prossimi mesi giungeranno alla naturale scadenza le convenzioni tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) e alcuni gli Enti di Certificazione per le attività di cui al Decreto Direttoriale 10 gennaio 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 27 del 3 febbraio 2011.

“Questa Agenzia ha in corso l’attività di aggiornamento delle procedure di acquisizione e rinnovo delle convenzioni per l’accreditamento degli Enti di verifica. Pertanto, nelle more della pubblicazione della nuova convenzione, al fine di garantire la continuità del servizio pubblico, e dell’attività di approvazione delle piattaforme di gioco e dei giochi, si consentirà la prosecuzione dell’attività di verifica di conformità da parte degli Enti di Certificazione in scadenza. Al fine di accedere alla prosecuzione della convenzione, codesti Enti di verifica sono tenuti a presentare, entro 30 giorni dal ricevimento della presente: a) la manifestazione della volontà di proseguire l’attività oltre la data di naturale scadenza della convenzione e fino alla proposizione, da parte di questa Agenzia, della nuova convenzione; b) una appendice della garanzia già acquisita – qualora in scadenza nell’immediato, ovvero entro 30 giorni dalla scadenza, qualora successiva – che garantisca le attività svolte da codesto Ente per tutto il periodo della prosecuzione, ferma restando allo stato, la scadenza finale delle garanzie già in essere. Il mancato rispetto delle condizioni suesposte comporterà la revoca della convenzione in essere alla data di naturale scadenza”.

Commenta su Facebook