(Jamma) Il Sottosegretario di Stato per la Cultura, Media e Sport Tracey Crouch ha risposto in Parlamento ad una serie di interrogazioni in merito alle FOBT’S , i terminali di gioco a quota fissa per i quali si sta chiedendo da più parti una modifica dei parametri di gioco. “Si ricorderà che prima di andare in maternità ho annunciato che la revisione dei parametri di giocata e di vincita sarebbe stata avviata entro l’anno” ha detto il Sottosegretario “Sono contenta di poter dire che questa promessa è stata mantenuta. La revisione è stata pubblicata la scorsa settimana e comprende anche una modifica ai terminali di scommesse a quota fissa. Al momento preferisco non anticipare nella sui contenuti perché non voglio pregiudicare l’esito del riesame, ma è chiaro che la richiesta di prove esaminerà la posta in gioco e premi di tutte le macchine da gioco, e non ho alcun dubbio sul fatto che il Dipartimento riceverà molte osservazioni e suggerimenti per le FOBT. . Il problema delle FOBT è esploso chiaramente dal momento in cui c’è stata una liberalizzazione del gioco d’azzardo , processo voluto dal partito laburista quando era al governo. Il problema affligge individui e comunità e non nascondo di attendere con impazienza un intervento di revisione dell’offerta. Non dimentichiamoci infatti che oggi i giochi online sono il mercato emergente e il settore che ci crea maggiore preoccupazione”. “La statistica ufficiale stima nell’1% della popolazione adulta i giocatori problematici, il che equivale a 600.000 persone, numero che , a mio avviso è ancora troppo alto” ha concluso il Sottosegretario.

Commenta su Facebook