(Jamma) – SNAI S.p.A. (la “Società” o “SNAI”) comunica che, facendo seguito alla
delibera approvata dal Consiglio di Amministrazione di SNAI in data 24 ottobre 2016 e al completamento dell’attività di bookbuilding, il 26 ottobre 2016 ha effettuato il pricing del (i) prestito obbligazionario senior garantito a tasso fisso per un importo complessivo in linea capitale di Euro 320 milioni, con cedola dello 6,375% annuo e un prezzo di emissione pari al 100,0% (le “Obbligazioni Senior Garantite a Tasso Fisso”) e del (ii) prestito obbligazionario senior garantito a tasso variabile per un importo complessivo in linea capitale di Euro 250 milioni, con cedola indicizzata al tasso EURIBOR a tre mesi (con un floor pari allo 0%) in aggiunta al 6,0% annuo (ricalcolato trimestralmente) e un prezzo di emissione pari al 99,0% (le “Obbligazioni Senior Garantite a Tasso Variabile” e, insieme alle Obbligazioni Senior Garantite a Tasso Fisso, le “Obbligazioni”). Le Obbligazioni avranno scadenza al 7 novembre 2021. L’emissione e il regolamento delle Obbligazioni è previsto per il prossimo 7 novembre 2016.

I principali termini e condizioni delle Obbligazioni sono descritte nel supplemento (pricing supplement) al “Preliminary Offering Memorandum”, consultabile sul sito internet della Società, www.snaigroup.it, nella Sezione “Investor Relations”, ove verrà altresì pubblicato il “Final Offering Memorandum” non appena sarà disponibile. Le Obbligazioni verranno inizialmente sottoscritte da Deutsche Bank AG, London Branch, UniCredit Bank AG,
Goldman Sachs International e BNP Paribas, e saranno poi collocate in via esclusiva presso investitori qualificati.

E’ stata fatta richiesta di quotazione delle Obbligazioni sul mercato Euro MTF organizzato e gestito dalla Borsa del Lussemburgo. I proventi derivanti dall’emissione delle Obbligazioni, insieme a ulteriori risorse di cassa della Società, saranno utilizzati dalla Società per finanziare: (i) un’offerta di acquisto lanciata il 24 ottobre 2016 (l’“Offerta di Acquisto”) in relazione alle obbligazioni senior garantite di ammontare nominale Euro 320 milioni in
scadenza nel 2018, alle obbligazioni senior subordinate di ammontare nominale Euro 160 milioni in scadenza nel 2018, e alle obbligazioni senior garantite di ammontare nominale Euro 110 milioni in scadenza nel 2018 della Società attualmente in circolazione (le “Obbligazioni Esistenti”), (ii) l’estinzione e il rimborso definitivo di tutte le obbligazioni esistenti che non siano acquistate mediante l’Offerta di Acquisto, e (iii) talune commissioni e spese connesse a quanto precede.

Commenta su Facebook