(Jamma) – Durante la seconda riunione dell’European Advertising Standards Alliance (EASA), organismo internazionale che punta alla pubblicità responsabile attraverso le buone pratiche e all’autoregolamentazione dettata dagli organismi nazionali che soprintendono il corretto utilizzo della pubblicità per la sponsorizzazione dei prodotti di gioco, è nato un nuovo organismo internazionale di autoregolamentazione pubblicitaria, la piattaforma ICAS (International Council on Advertising Self-Regulation), alla quale hanno aderito, tra gli altri Paesi, Stati Uniti, Canada, Australia, Messico, Brasile, Colombia e India.

Questa va ad aggiungersi alla World Federation of Advertisers (WFA), federazione mondiale dell’industria pubblicitaria. Il nuovo organismo punta a dettare le linee guida in tema di gioco e pubblicità soprattutto per i Paesi emergenti e costituirà un luogo di confronto fra i diversi regolatori.

Commenta su Facebook