(Jamma) L’agenzia Moody’s ha elevato il rating per il Gruppo Codere da “Caa3” a “B2” con outlook “stabile” dopo che la società di gioco ha lanciato un prestito obbligazionario per un importo di 775 milioni di euro con scadenza 2021.

In una nota Moody’s osserva che Codere riflette principalmente un miglioramento della struttura del capitale così come della liquidità della società dopo la ristrutturazione finanziaria effettuata nell’aprile scorso. Infatti, grazie alla ristrutturazione finanziaria di aprile, Codere ha ridotto del 37% il suo debito lordo a 954 milioni. Inoltre, si prevede che con il nuovo rifinanziamento si riduca ulteriormente il debito e si migliori la liquidità.

Tuttavia, Moody’s ha inoltre evidenziato i punti deboli che potrebbero essere le possibili modifiche normative e la volatilità delle valute latino-americani contro l’euro e l’inflazione in Argentina.

Commenta su Facebook