(Jamma) – NetEnt e Codere hanno stipulato un accordo per introdurre l’offerta dell’azienda sviluppatrice e fornitrice di casinò online anche sul mercato di una vasta regione latino-americana.

NetEnt è stata, da sempre, una azienda che ha mirato ad espandere il proprio mercato in aree giurisdizionalmente regolamentate. Sarà l’area messicana l’obiettivo della crescita di NetEnt nell’area latino-americana. Codere metterà a disposizione la licenza per consentire al partner di poter operare in Messico. Il mercato dell‘iGaming messicano è uno dei più ambiti per tanti operatori di gioco e per coloro che forniscono servizi internazionali, poiché è ritenuto altamente redditizio.

In un comunicato stampa diffuso da NetEnt, il manager Bjorn Krantz si è detto molti felice di lanciare i propri titoli nella regione messicana grazie alla fruttifera collaborazione con Codere. Questo accordo segnerà un’epoca storica che consentirà al gruppo svedese di sbarcare in un mercato le cui potenzialità sono inesplorate ma rimangono davvero stuzzicanti.

Il gruppo svedese e Codere hanno stretto la prima partnership di fornitura di contenuti nel 2015, quando il provider svedese mirava a sbarcare sul mercato spagnolo. Una selezione di giochi di casinò online di NetEnt è stata lanciata con il principale operatore di gioco d’azzardo alla fine del 2015.

Commenta su Facebook