(Jamma) – Innovazione e futuro: saranno queste le due parole d’ordine che guideranno la prossima edizione di Enada, quella che si terrà alla fiera di Rimini dal 15 al 17 marzo prossimi.

La 29esima ENADA PRIMAVERA dedicherà, infatti, ampio spazio alle novità che in tutto il mondo stanno cambiando i luoghi del divertimento e dedicherà maggiori sforzi alla formazione professionale di chi si muove nel mondo del gaming e dell’amusement.

Organizzata da Italian Exhibition Group SpA (IEG, la società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza) e promossa da SAPAR (Associazione Nazionale Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative), con il supporto di EUROMAT, la più importante fiera del Sud Europa dedicata agli apparecchi da intrattenimento e gioco (oltre 25mila visitatori professionali all’ultima edizione) sarà ancora più imperdibile per tutti gli operatori del comparto. Un momento fondamentale di business, discussione, confronto, aggiornamento e rilancio.

“Per il 2017 – annuncia il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni – con ENADA ACADEMY daremo voce ad un programma formativo di forte presa per i visitatori, con contenuti di robusto spessore e ampi orizzonti, così da interessare sia l’operatore di settore, sia chi vorrà avvicinarsi al comparto per intraprendere la professione. ENADA NEXT sarà invece un’area tutta dedicata all’innovazione e ai nuovi luoghi del divertimento con novità di prodotto, installazioni, dibattiti e presentazioni di best practice internazionali”.

Continua il presidente di SAPAR, Raffaele Curcio: “Proseguirà il nostro impegno per promuovere la cultura del gioco responsabile e il contrasto ad ogni forma di gioco patologico. Anche nella prossima edizione ampio spazio sarà riservato ai momenti di formazione sul gioco responsabile, dedicati a tutti gli operatori del settore. Ma, oltre all’aspetto culturale, è sull’innovazione tecnologica che dobbiamo lavorare per rendere ancor più stringente il divieto di gioco tra i minori e più forte il contrasto ai fenomeni patologici. E’ necessario guardare al futuro ed ENADA PRIMAVERÀ sarà un’occasione preziosa per farlo. Il 2017 dovrà essere l’anno del rilancio del comparto e di una riforma organica di tutta l’offerta di gioco, un riordino che finalmente trovi un virtuoso punto d’equilibrio tra tutela sociale, ordine pubblico, entrate erariali e la valorizzazione delle imprese e dei lavoratori che compongono la filiera del gioco legale”.

La manifestazione presenterà una vetrina espositiva in linea con le aspettative, grazie alla presenza dei concessionari di rete, delle aziende produttrici di componenti e accessori, betting online, new slot e i-gaming, apparecchi di abilità e intrattenimento, attrazioni per parchi e kiddie rides, bowling, bingo, biliardi, sistemi di pagamento, servizi. In primo piano le tendenze più innovative della prossima stagione, senza dimenticare l’intramontabile passione per i giochi tradizionali come flipper, calciobalilla e freccette.

Un colpo d’occhio unico, su di una filiera composta da 5.000 imprese e 300mila addetti, che a fronte di una raccolta di circa 84 miliardi di euro garantisce allo Stato introiti erariali per 11,5 miliardi di euro l’anno.

Orizzonti, dunque, sempre più allargati: un concetto ben riassunto dalla nuova immagine di ENADA PRIMAVERA, progettata dall’Agenzia Gambarini & Muti. Per l’edizione 2017 si replica il concetto delle maschere, ma duplicate in multipli cromatici, che col sorriso femminile interpretano visivamente le varie anime del settore.

Ricordiamo che ENADA PRIMAVERA occuperà l’intera area Ovest del quartiere fieristico riminese, con ingressi aperti Ovest e Sud, quest’ultimo indicato per chi scenderà dal treno alla comoda fermata ferroviaria interna alla fiera, posizionata sulla linea Milano-Bari.

FOCUS ON ENADA PRIMAVERA

Organizzazione: IEG SpA e Sapar; Qualifica: Fiera Internazionale; Periodicità: annuale; Edizione: 29a; Ingressi: Ovest e Sud, solo per operatori professionali. Cassa a pagamento. Biglietto intero: € 25. Biglietto ridotto: € 5; Orari: 10.00-18.00; Direttore Fiere Italia, sede Rimini: Patrizia Cecchi; Group Brand Manager: Andrea Ramberti: Brand Manager: Orietta Foschi; info espositori: enada@iegexpo.it; web: www.enadaprimavera.it.

Commenta su Facebook