(Jamma) – Tentano di aprire le slot machine a colpi di mazza ma l’impianto di allarme li mette in fuga. E’ accaduto l’altra notte nel bar del rifornimento Is lungo la provinciale Faleriense, a Fermo. I ladri sono entrati in azione verso le 3. Dopo aver tranciato i cavi elettrici, usando un piede di porco sono riusciti a scardinare la porta di ingresso del bar.

Una volta entrati si sono diretti subito sulle slot presenti all’interno dell’esercizio e utilizzando una mazza di ferro cercano di aprile per prelevarne l’incasso. Il colpo però prende una piega inaspettata per i ladri quando parte il sistema di allarme al nebbiogeno che neutralizza il furto e costringe la banda a fuggire prima del pronto intervento dei carabinieri.

All’interno del locale è stata rinvenuta la mazza di ferro utilizzata dalla banda, mentre all’esterno è stato ritrovato un tavolo del bar e alcune sedie che probabilmente sono servite ai ladri per qualche operazione mentre dal lato opposto sono stati ritrovati dei pallet di legno utilizzati per isolare la stazione di servizio e impedire che le auto potessero entrare per il rifornimento di carburante durante la loro azione.

Commenta su Facebook