(Jamma) – Giro di vite della polizia di Singapore contro il gioco illegale. Gli agenti del Criminal Investigation Department (CID) e del Police Intelligence Department (PID) hanno condotto raid in più di trenta locali in tutta Singapore, nei quali sono stati arrestati ventiquattro uomini e nove donne membri di un’associazione.

Durante queste operazioni sono stati sequestrati soldi, computer, telefoni cellulari, fax e documenti comprese le registrazioni di scommesse. Le autorità hanno anche congelato i conti bancari dei sospetti, con circa 6,5 milioni di dollari, e sequestrato 36 immobili per un valore stimato di 39 milioni di dollari. Il gruppo avrebbe operato su diversi siti di scommesse illegali con cui facilitavano lotterie e scommesse ippiche, anche utilizzando networks di agenti che guidavano scommettitori ai siti.

I membri dell’associazione svolgevano funzioni operative come la registrazione dei siti di gioco, l’esecuzione di servizi di supporto di rete, la raccolta delle giocate e la gestione dei conti. Secondo le autorità, i clienti dei siti avrebbero puntato 2 milioni di dollari nel corso del mese passato.

Commenta su Facebook