(Jamma) – Bottino da 2500 euro per un rapinatore solitario che, intorno alle 8:30 della mattinata di martedì 29 novembre, avrebbe preso di mira una sala giochi nella zona di Borgotrebbia a Piacenza, che già in passato era stata obiettivo di una rapina nel corso della quale era stato esploso un colpo d’arma da fuoco.

Il malintenzionato si sarebbe introdotto nella sala mentre era ancora chiusa al pubblico, ed avrebbe attaccato un’addetta alle pulizie che si trovava sul posto con spray urticante.

Dopodiché si sarebbe diretto verso uno degli uffici, mettendo così le mani sul denaro in contanti prima di darsi alla fuga. Sul posto si sono recati i soccorsi del 118 insieme alla polizia, che ha effettuato i rilievi del caso; fortunatamente per la donna, che è stata medicata, non ci sono state gravi conseguenze. Sono in corso indagini.

Commenta su Facebook