(Jamma) – “La ludopatia è ormai un fenomeno devastante per molte famiglie in un momento storico in cui già la crisi economica contribuisce pesantemente sui già precari equilibri familiari”.

E’ quanto dichiarato dalla dottoressa Anna Maria Campitiello, mediatrice familiare presso lo sportello gratuito “Ascolto Famiglia” a Scafati (SA). Lo sportello è curato dall’associazione Futuro Famiglia e conta anche del supporto di una psicologa e di un legale.

“E’ proprio nei periodi di maggiore stress o depressione che la necessità di dedicarsi al gioco d’azzardo diventa incontrollabile. Coloro che ne sono vittime spesso trascurano il lavoro e gli altri impegni fino ad arrivare in taluni casi a commettere reati – spiega la Campitiello, che lancia l’allarme – Il dato più allarmante è la sempre maggiore diffusione del fenomeno tra gli adolescenti”.

Commenta su Facebook