(Jamma) – Intesa raggiunta per la mozione presentata dai gruppi consiliari di Abc e Alcamo cambierà che hanno proposto all’amministrazione di prevedere incentivi scali per gli esercizi pubblici che rinunciano ai video poker e alle slot machine, stando comunque attenti a non incappare nei tanti limiti legislativi che esistono in materia.

“Il problema della dipendenza patologica dal gioco d’azzardo è stato riscontrato ad Alcamo
anche dal Sert, struttura dell’Asp di Trapani che lavora sul fronte del contrasto alle
dipendenze. Il consiglio comunale nella precedente legislatura non approvò una simile
mozione paventando difficoltà economiche legate al bilancio, stavolta invece si è deciso di
voltare pagina”.

Commenta su Facebook