(Jamma) – “Carissimi soci, cominciano ad uscire le prime indiscrezioni sulla prossima Legge di Stabilità; in particolare la notizia di un possibile inserimento al suo interno del documento presentato dal governo alla Conferenza Unificata, documento che nei contenuti va a creare notevoli difficoltà alle aziende di gestione.

Per questo motivo l’Associazione si è subito attivata per capire meglio possibili soluzioni e strategie d’intervento; come sempre vi terremo aggiornati su tutti qualsiasi novità. Intanto continua la raccolta firme per protestare contro le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Matteo Renzi di eliminare le Awp da Bar e Tabaccherie. Chiedo ancora una volta di partecipare attivamente firmando, e facendo firmare, questo importante documento; potrai richiedere il modulo inviandoci una email.

Proseguono gli incontri dell’Associazione Nazionale Sapar con le amministrazioni comunali per discutere dei regolamenti in materia di giochi. Mercoledì 9 novembre siamo stati ricevuti in audizione da Sara Funaro, Assessore al Welfare e sanità, Accoglienza e integrazione, Pari opportunità, Casa e da Giovanni Bettarini, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo, Città metropolitana del Comune di Firenze. All’incontro erano presenti il presidente nazionale Raffaele Curcio, il presidente della delegazione della delegazione Toscana Luca Pasquini, il consigliere Milena Andreoli. Purtroppo ancora una volta ci siamo scontrati contro un muro, con pochi margini di dialogo.

Stiamo comunque lavorando affinché le nostre istanze vengano recepite correttamente. Infine ieri si è svolta l’assemblea dei soci della Lombardia. Fa sempre piacere partecipare a riunioni come queste, gremite di operatori che hanno voglia di proporre e dialogare in maniera costruttiva, partecipando attivamente alla vita associativa”.

Il segretario nazionale Sapar
Corrado Luca Bianca

Commenta su Facebook