(Jamma) – Dopo la leggera frenata negli introiti mensili di agosto e settembre, il bilancio del mese di ottobre, in termini di introiti, premia la casa da Gioco. Il quinto week end, presente ad ottobre, ha permesso di consolidare il risultato economico, costruito nell’arco del mese, a cui hanno contribuito tutte le tipologie di gioco.

Gli incassi ad ottobre registrano un surplus percentuale pari al 17%, rispetto ad ottobre 2015, attestandosi a € 3,76 milioni. Bene i giochi tradizionali, che conseguono € 1 milione (+25,5%). Ottima performance della roulette francese, che realizza un aumento percentuale del 73%. In buona salute anche le slot, che hanno realizzato € 2,75 milioni, in crescita del 14% senza perdere il loro primato in vincite erogate. Sono stati , infatti, centrali 39 super jackpot del valore superiore a € 4.999 per complessivi € 406.000.

“Importanti eventi e spettacoli, che hanno visto la partecipazione dei nostri migliori clienti, rilevanti tornei di poker, buona affluenza di turisti autunnali, soprattutto in sala slot, questi gli elementi costitutivi del positivo risultato mensile, che rafforza il consultivo annuale” sottolinea il Cda e la Direzione Generale del Casinò. “L’azienda affronta questi ultimi mesi dell’anno con grande serietà ed impegno, ottimizzando le risorse, superando le piccole criticità logistiche, dovute alle operazioni di adeguamento e potenziamento strutturale interno. Stiamo proseguendo nell’opera di miglioramento, centrando e monitorando i nostri obiettivi giornalieri, finalizzati alla positiva chiusura del bilancio di fine anno ed impostando progetti e programmi a lungo termine per il suo consolidamento e il suo sviluppo”.

“Siamo riusciti ad assicurare ai nostri clienti tutta l’attenzione che meritano in termini di accoglienza , di offerte di gioco e di spettacoli, nonostante l’impegno sul versante dei lavori, che interessano sala Privata e Privatissima – afferma la Direzione Generale -. Abbiamo superato il gap costituito dagli gli interventi strutturali in atto, confermando i servizi alla nostra clientela, attratta nelle sale da inviti puntuali e da un più mirato programma di accoglienza. Al termine di questo importante lavoro di restyling potremo essere ancor più competitivi , potenziando la nostra immagine e la nostra capacità di accoglienza”.

Veniamo ai numeri

Dall’inizio dell’anno il Casinò ha introitato € 38 milioni (+0,5%) più che in linea con lo stesso periodo del 2015. I giochi tradizionali si attestano a € 9 milioni , le slot a € 29 milioni.
Nel mese di ottobre sono stati incassati € 3,76 milioni (+17%). I Giochi tradizionali hanno ottenuto € 1 milioni (+25,5%) mentre le slot si attestano a € 2,75 milioni (+14%). In sala slot le vincite mensili sono state pari a € 406.518. Giocatori francesi, lombardi piemontesi, portoghesi, svedesi, leccesi, hanno centrato ben 39 Jackpot, di cui venti ai videopoker. Il premio più ricco è stato consegnato ad un cliente francese, che ha conseguito € 33.840 con puntate da un euro.

Commenta su Facebook